Omia Volley 88 Cisterna

su Twitter @cisternapallavo

[volley A2F] Ecco Patrizia Zampedri, il nuovo libero dell’Omia Volley 88 Cisterna: il suo mito è Paola Cardullo e ha giocato le ultime tre stagioni tra serie A2 e A1

Patrizia Zampedri1CISTERNA (21/8/2015, ufficio stampa) – La dipingono come una giocatrice capace di volare su tutti i palloni, una ragazza grintosa che non si tira mai indietro, Patrizia Zampedri, 22 anni compiuti a marzo per 165 cm di altezza, nata a Brescia, ha già disputato due stagioni in serie A2 e una in serie A1. Nella sua carriera è anche riuscita a balzare dalla serie D alla serie A2 nell’arco di un’estate. «Mi piace dare sicurezza alla squadra, se serve non mi tiro indietro e prendo anche qualche metro in più di campo se qualche mia compagna si trova in difficoltà – assicura Patrizia, libero con la passione dei libri fantasy (Harry Potter su tutti) – la giocatrice a cui m’ispiro è Paola Cardullo, di me dicono che sono una che si lancia su ogni palla e questo mi piace, mi fa sentire importante per la squadra: non vedo l’ora d’iniziare la preparazione e conoscere le mie nuove compagne». La nuova giocatrice dell’Omia Volley 88 Cisterna sarà presto a Cisterna dove conoscerà il resto delle giocatrici per iniziare la preparazione atletica in programma lunedì prossimo nella palestra del Campus dei Licei Ramadù. «Conosco di fama Kenny Moreno Pino, una giocatrice che in passato ho seguito molto, poi ho visto giocare la palleggiatrice Elisa Muri, quando era a Modena – riprende Patrizia, ultimo film visto al cinema “La risposta è nelle stelle”, pellicola drammatica basata su un romanzo di Nicholas Sparks – io sono molto carica, ringrazio di cuore la società per la fiducia e spero che si possa creare subito un bel gruppo: questo è alla basa di tutta la stagione, sarà importante iniziare bene gli allenamenti». Nell’estate del 2012 Patrizia aveva concluso il campionato di serie D nel Borgovolley, squadra di Borgo Satollo, comune di diecimila anime della provincia bresciana dov’era in prestito, ma la sua qualità ha convinto il Metalleghe a catapultarla in serie A2 dove ha anche disputato partite importanti giocando bene le sue carte. «Nonostante la mia carriera sia ancora corta, in termini di stagioni giocate, ci tengo a ringraziare il coach Leonardo Barbiere per la fiducia che ha riposto in me in questi anni di serie A – aggiunge Patrizia – L’Omia Volley 88 Cisterna è una società ambiziosa che proprio come me ha fatto un salto dalla serie D alla serie A e voglio dare il massimo per aiutarla a centrare i suoi obiettivi. Con l’occasione mi prometto anche di girare un po’ il centro Italia, voglio visitare Roma e andare al mare. Poi spero anche d’incontrare Tiziano Ferro che è uno dei miei cantanti preferiti».

Patrizia Zampedri
Nata il 13/3/1993 Brescia (BS)
Ruolo Libero – Altezza 165 cm

2015/2016 Omia Volley 88 Cisterna A2
2014/2015 Metalleghe Sanitars Montichiari A1
2013/2014 Metalleghe Sanitars Montichiari A2
2012/2013 Sanitars Metalleghe Mazzano A2
2011/2012 Borgovolley serie D
2010/2011 Promoballvbf Flero serie D
2006/2010 Promoballvbf Flero U18 e prima divisione


Ufficio stampa OMIA Volley 88 Cisterna
Giuseppe Baratta cell. 335.8334331 – Twitter: @giuseppebaratta

[serie A2F] Il presidente Alessandro Droghei ringrazia il sindaco Della Penna per il messaggio e rilancia: “Coinvolgiamo tutta la città sperando anche che tutto il consiglio comunale ci sosterrà in quest’avventura”

angioletti_dellaPenna_drogheiCISTERNA (18/8/2015, ufficio stampa) – L’Omia Volley 88 Cisterna continua a lavorare in vista dell’inizio del prossimo campionato di pallavolo femminile di serie A2 che la vedrà debuttare, in trasferta, al Palascoppa di Soverato il prossimo 18 ottobre, intanto la società continua con la campagna abbonamenti e con molte iniziative in vista dell’inizio della stagione. Nei giorni scorsi il sindaco di Cisterna Eleonora Della Penna, ha diffuso un comunicato stampa ufficiale nel quale ringrazia la società per gli sforzi fatti e per quelli che farà nel prossimo campionato di A2. Sindaco di Cisterna, da sempre appassionata di volley, sport nel quale ha militato per diversi anni, e oggi nella sua doppia veste di tifosa e di Primo cittadino invita a sostenere il club che porterà in giro per l’Italia il nome, e con esso il prestigio, della città di Cisterna di Latina. «L’Omia Cisterna è una grande realtà sportiva che in soli dieci anni è stata capace di passare dalla serie D alla A – chiarisce il sindaco – Un grande merito sportivo ma anche cittadino, perché alla guida di questo progetto, ormai di livello nazionale, ci sono cittadini di Cisterna che, quest’anno ancor di più, portano il modello di impegno e serietà della nostra città in giro per tutta Italia. Dobbiamo essere orgogliosi dei risultati raggiunti e tutta la città deve infondere entusiasmo e calore sportivo ed umano a questa squadra e al suo staff. Per questo è importante assistere in tanti alle partite che si disputeranno nell’impianto all’interno del Campus dei Licei e se possibile anche negli incontri esterni. Certamente si potranno vivere momenti di grande sport nazionale con le migliori formazioni femminili e soprattutto sostenere i colori della nostra squadra affinché possa disputare un campionato da protagonista». All’entusiasmo del primo cittadino ha replicato anche il presidente Alessandro Droghei. «La serie A rappresenta un momento storico e un’occasione di rilancio nell’ambito nazionale per la città di Cisterna – ha aggiunto il presidente Droghei – La squadra rappresenta in toto il Comune, il sindaco lo sa e non può che farci piacere il suo sostegno, speriamo che anche l’intero consiglio comunale, coinvolgendo gli imprenditori locali, comprenda che aiutare questa squadra e questa società, sia un modo per valorizzare ancor più la propria città dando il segnale concreto che in questo paese si può mantenere l’eccellenza e la qualità. C’è bisogno di un impianto importante che permetta di accogliere degnamente sia i nostri tifosi sia quelli avversari abituati da anni a palcoscenici importanti: abbiamo capito che il palazzetto è praticamente pronto. E’ una struttura imponente che può dare lustro al paese ma ha bisogno di un campionato importante come il nostro. Speriamo che possa essere disponibile già dalla prima gara casalinga del 25 ottobre contro Rovigo».


Ufficio stampa OMIA Volley 88 Cisterna
Giuseppe Baratta cell. 335.8334331 – Twitter: @giuseppebaratta

[serie A2F] Riceviamo e pubblichiamo la nota del Comune di Cisterna che contiene le dichiarazioni del sindaco Eleonora Della Penna

omia volley_logo defCISTERNA (14/8/2015, ufficio stampa) – Riceviamo e pubblichiamo la nota del Comune di Cisterna che contiene le dichiarazioni del sindaco Eleonora Della Penna

LA PRIMA VOLTA DI CISTERNA IN SERIE A, DELLA PENNA INVITA A SOSTENERE LA OMIA VOLLEY CISTERNA
Cisterna si accinge a vivere una stagione sportiva storica.
Grazie alla Omia Volley 88 Cisterna sta per fare il suo debutto nella serie A2 di volley femminile.
Un brillante risultato frutto di anni di impegno e passione del team presieduto da Alessandro Droghei che ha creduto nel progetto incontrando anche un convinto sponsor privato nel brand Omia di proprietà della M.G.A. srl amministrata da Mariano Angioletti.
Proprio in concomitanza con queste giornate di festeggiamenti in onore al santo patrono, è stata avviata la campagna abbonamenti e per questo sarà presente un point nell’area stand allestita in via Carducci, a poca distanza dall’area spettacoli di piazza XIX Marzo.
Anche il Sindaco di Cisterna, Eleonora Della Penna, da sempre appassionata di volley, sport nel quale ha militato per diversi anni, e oggi nella sua doppia veste di tifosa e di Primo cittadino invita a sostenere il club che porterà in giro per l’Italia il nome, e con esso il prestigio, della città di Cisterna di Latina.
“L’Omia Cisterna – afferma Eleonora Della Penna – è una grande realtà sportiva che in soli dieci anni è saputa passare dalla serie D alla A. Un grande merito sportivo ma anche cittadino, perché alla guida di questo progetto, ormai di livello nazionale, ci sono cittadini di Cisterna che, quest’anno ancor di più, portano il modello di impegno e serietà della nostra città in giro per tutta Italia. Dobbiamo essere orgogliosi dei risultati raggiunti e tutta la città deve infondere entusiasmo e calore sportivo ed umano a questa squadra e al suo staff.
Per questo è importante assistere in tanti alle partite che si disputeranno nell’impianto all’interno del Campus dei Licei e se possibile anche negli incontri esterni. Certamente si potranno vivere momenti di grande sport nazionale con le migliori formazioni femminili e soprattutto sostenere i colori della nostra squadra affinché possa disputare un campionato da protagonista”.

Cisterna di Latina, 14 agosto 2015

[serie A2F] L’Omia Volley 88 Cisterna conferma il main sponsor. Mariano Angioletti (Omia): «La squadra di Cisterna girerà l’Italia della serie A portando sulla maglia il nostro marchio e di conseguenza la nostra qualità»

mariano_angioletti_omia_volley88_cisterna_2CISTERNA (13/8/2015, ufficio stampa) – «Il nostro è un progetto solido che guarda al futuro, vogliamo dare il massimo in campo e allo stesso tempo valorizzare al massimo il settore giovanile». Alessandro Droghei, presidente dell’Omia Volley 88 Cisterna riassume così il progetto che vedrà la sua società al via del prossimo campionato di pallavolo femminile di serie A2. «Vogliamo coinvolgere la città ma anche tutto il resto della provincia nella nostra avventura sportiva – riprende Droghei – con la serie A2 arriveranno squadre di alto livello e con loro nuovi appassionati anche dal resto della regione Lazio, vogliamo farci trovare pronti e a anche per questo il nostro sforzo è sostenuto anche dall’impegno di Omia, a cui va il nostro profondo ringraziamento per la conferma degli investimenti pubblicitari: si tratta di un sostegno importante perché parliamo di un’azienda solida e ben organizzata che continua a investire sul nostro progetto». L’unione tra la Polisportiva ’88 Cisterna e l’Omia ha già dato ottimi frutti e la crescita comune continua. Intanto in questi giorni l’Omia Volley 88 Cisterna ha presentato Elisa Muri, la palleggiatrice che in carriera vanta anche uno scudetto e una Cev Cup nel 2008 e due supercoppe italiane, oltre all’attaccante colombiana Kenny Moreno Pino che nella stagione 2008/2009 è stata la miglior realizzatrice della serie A2 e che dopo tanti anni di serie A è tornata in Italia dopo le stagioni all’estero in Corea del Sud, Turchia e Cina. «Lo sport è un veicolo importante per trasmettere emozioni alla platea degli appassionati, anche in quest’ottica abbiamo scelto di rinnovare la partnership che ci lega alla Polisportiva ’88 Cisterna che consideriamo un fiore all’occhiello per la città di Cisterna – ha chiarito Mariano Angioletti, amministratore di M.G.A. srl, proprietaria del brand OMIA – La pallavolo femminile rispecchia molti aspetti fondanti della nostra realtà, primo tra tutti la ricerca di una naturale bellezza insita in ogni donna, giocatrice o tifosa di ogni età: ora puntiamo a crescere ancora di più nel progetto sportivo con la doverosa consapevolezza ma anche con la giusta ambizione. L’Omia Volley 88 Cisterna girerà l’Italia portando sulla maglia il nostro marchio e di conseguenza la nostra qualità». Il pubblico si avvicina sempre di più alla società pontina, ma anche i mezzi di comunicazione hanno tributato il giusto premio agli sforzi societari: nell’ultima stagione lo spazio dedicato dai giornali tradizionali e dai siti internet specializzati, senza dimenticare la grande spinta di radio e tv, è cresciuto notevolmente. Il progetto sportivo di Cisterna ha portato la squadra, in dieci anni, dalla serie D alla serie A e in quest’ottica la società del presidente Alessandro Droghei è scesa in campo per dare una forte spinta al settore giovanile creando recentemente il consorzio Volley Club Pontino, con Rainbow Città di Aprilia e Virtus Volley Latina, per la valorizzazione del vivaio.


Ufficio stampa OMIA Volley 88 Cisterna
Giuseppe Baratta cell. 335.8334331 – Twitter: @giuseppebaratta

[serie A2F] L’Omia Volley 88 Cisterna promuove il progetto Volley Club Pontino per la crescita del settore giovanile. Firmato l’accordo tra Polisportiva Cisterna ’88, Rainbow Città di Aprilia e Virtus Volley Latina

Gian_Luca_Battaiola_Alessandro_Droghei_Gianfranco_TimotiniCISTERNA (10/8/2015, ufficio stampa) – «Nel corso del nostro progetto sportivo abbiamo sempre lavorato gettando le basi per una programmazione fortemente connessa alla crescita futura, così in dieci anni abbiamo centrato l’obiettivo e siamo riusciti a salire dalla serie D alla serie A: in quest’ottica stiamo lavorando anche a livello di settore giovanile per potenziare al massimo il nostro vivaio». William Droghei, coach dell’Omia Volley 88 Cisterna, introduce così il progetto Volley Club Pontino, il consorzio che vede la Polisportiva Cisterna ’88 affiancata da Rainbow Città di Aprilia e Virtus Volley Latina: le tre società danno così ufficialmente il via alla serie A per tutti, un progetto ambizioso che potrà dare ottimi risultati. «L’obiettivo è quello di creare una collaborazione forte tra la nostra società e le altre due che hanno scelto di dare forza alla nostra idea di una serie A per tutti, vogliamo far crescere la qualità dei settori giovanili dei nostri sodalizi con una programmazione sportiva pluriennale, capace di far divertire le giocatrici ma anche aumentare il livello e allo stesso tempo di valorizzare le atlete più talentuose – riprende William Droghei, che in contemporanea lavora al tavolo del volley mercato con lo staff societario per completare la rosa per la prossima serie A2 – con il Volley Club Pontino diamo inizialmente vita al centro servizi, un punto di riferimento a cui ogni associata può rivolgersi: puntiamo alla valorizzazione dei settori giovanili, alla formazione dei tecnici, e alla creazione di progetti sociali che ci porteranno a organizzare eventi e manifestazioni sportive che possano esaltare la storia della provincia di Latina. volley_club_pontino Alle leve giovanili forniremo il materiale tecnico con il nostro brand per portare la serie A sulle maglie di tutte le nostre giovani atlete». Con il Volley Club Pontino la Polisportiva Cisterna ’88, la Rainbow Città di Aprilia e la Virtus Latina, daranno inizialmente vita alla squadra che parteciperà alla prossima Under 18 regionale. Il consorzio è stato ratificato da Alessandro Droghei presidente della Polisportiva Cisterna ’88, da Gian Luca Battaiola della Rainbow Città di Aprilia e da Gianfranco Timotini della Virtus Volley Latina.

Nella foto, da sinistra: Gian Luca Battaiola (Rainbow Città di Aprilia), Alessandro Droghei (Polisportiva Cisterna ’88) e Gianfranco Timotini (Virtus Volley Latina)
partner: OMIA, MGA Cosmetici, FARM, Del Prete srl, Euroscavi 2000

Ufficio stampa OMIA Volley 88 Cisterna
Giuseppe Baratta cell. 335.8334331 – Twitter: @giuseppebaratta

[serie A2F] All’Omia Volley 88 Cisterna arriva la palleggiatrice Elisa Muri: la sua carriera tra serie A1 e A2 e la parentesi in Germania

LIU JO MODENA - FOPPAPEDRETTI BERGAMOCISTERNA (8/8/2015, ufficio stampa) – “Sono una giocatrice grintosa, una che non molla mai fino all’ultimo punto: mi piace lavorare bene in palestra e voglio fare bene in questa nuova avventura”. Elisa Muri, 31 anni, 178 cm, di Opera (Milano), è la nuova palleggiatrice dell’Omia Volley 88 Cisterna, la società del presidente Alessandro Droghei che tra qualche settimana inizierà la preparazione atletica in vista del prossimo campionato di pallavolo femminile di serie A2. La nuova regista negli ultimi dieci anni ha giocato costantemente in serie A1 e in serie A2: Terra Sarda Tortolì, Asystel Novara e Scavolini Pesaro in serie A1, poi Cremona, Vicenza e Forlì in serie A2, prima della parentesi all’estero con il Potsdam, nella prima serie tedesca, prima del ritorno in Italia con la Liu Jo Modena in serie A1. “Non vedo l’ora di cominciare la nuova avventura a Cisterna, anche se non conosco direttamente l’ambiente me ne hanno parlato molto bene e penso che ci siano tutte le carte in regola per disputare una stagione entusiasmante – aggiunge Elisa Muri, che in carriera vanta anche uno scudetto e una Cev Cup nel 2008 e due supercoppe italiane – metterò la mia esperienza a disposizione del gruppo, conosco Kenny Moreno Pino con cui ho giocato a Forlì quando io ero una delle giovani aggregate al progetto della prima squadra, quindi so che su di lei si può fare affidamento: mi piace prestare attenzione a tutto, specie quando si è in palestra è fondamentale lavorare con il giusto metodo perché da questo si ottengono buoni risultati in campionato, poi ovvio mi piace anche che il gruppo si formi fuori dalla palestra ma è decisivo lavorare con il massimo dell’impegno”. Nella sua carriera tanta serie A1 (Tortolì, Novara e Pesaro) poi in serie A2 (Cremona, Vicenza e Forlì), quindi l’ultima stagione in serie A1 alla Liu Jo Modena, poi Elisa ha spostato l’attenzione sulla sua esperienza in Germania dove ha giocato dal 2012 al 2014: “sono soddisfatta e felice di aver giocato anche nel massimo campionato tedesco perché ho avuto l’opportunità di confrontarmi con altre dinamiche, di certo è stata un’esperienza positiva – ha chiarito la palleggiatrice – sono appassionata di elettronica ma tra le altre cose mi piacerebbe imparare a giocare meglio a tennis: adoro chiacchierare e trascorrere le giornate in armonia con gli amici, ultimamente sto giocando a beach volley”. Elisa Muri è la seconda giocatrice presentata dall’Omia Volley 88 Cisterna dopo l’attaccante Kenny Moreno Pino. In questi ultimi giorni la società di Cisterna ha anche lanciato la campagna abbonamenti: la tessera si può sottoscrivere scrivendo all’indirizzo e-mail pallavolocisterna88@gmail.com oppure telefonando al numero 347.6464413.

Elisa Muri
Nata il 10/6/1984 Opera (MI)
palleggiatrice – Altezza 178 cm

2014-2015 A1 Liu Jo Modena
2012-2014 A SC Potsdam (GER)
2011-2012 A2 Infotel Forli
2010-2011 A2 Infotel Forlì
2009-2010 A2 Osmo BPVi Vicenza
2008-2009 A2 Magic Pack Cremona
2007-2008 A1 Scavolini Pesaro
2006-2007 A1 Scavolini Pesaro
2005-2006 A1 Sant’Orsola Asystel Novara
2004-2005 A1 Terra Sarda Tortolì

Nella foto Elisa Muri, foto dal sito ufficiale legapallavolofemminile.it


Ufficio stampa OMIA Volley 88 Cisterna
Giuseppe Baratta cell. 335.8334331 – Twitter: @giuseppebaratta

[serie A2F] L’Omia Volley 88 Cisterna lancia la sua campagna abbonamenti: una nuova avventura ci attende

abbonamenti_omia_volley_88_cisterna_2015_2016CISTERNA (6/8/2015, ufficio stampa) – Dopo l’arrivo di Kenny Moreno Pino, l’attaccante colombiana primo rinforzo per la prossima storica stagione nella serie A2 femminile, l’Omia Volley 88 Cisterna compie un altro passo fondamentale in vista dell’inizio del campionato: l’apertura della campagna abbonamenti. «Per noi della società il passaggio in serie A2 è una gioia immensa, ma questa gioia vogliamo condividerla con il resto della città e anche della regione Lazio perché il progetto sportivo non è solo nostro ma di tutta la collettività, anzi vorrei che tutti i cittadini e gli appassionati si possano sentire parte integrante della nostra struttura – ha chiarito Alessandro Droghei, presidente dell’Omia Volley 88 Cisterna – il nostro è un progetto che inizia dieci anni fa e poi in questi ultimi tempi ha subìto una grande impennata: abbiamo lavorato molto in questi giorni e ora chiediamo ai nostri tifosi di sostenerci sottoscrivendo l’abbonamento per la prossima stagione. A Cisterna arriveranno molte formazioni blasonate e sarà uno spettacolo vederle confrontarsi con la nostra squadra. Sono certo che il pubblico si farà sentire in maniera forte, proprio come ha fatto finora sia durante il campionato sia in occasione dei play-off». L’abbonamento (posto unico) costa 50,00 euro e dà diritto ad assistere a 13 partite dell’Omia Volley 88 Cisterna nel prossimo campionato di serie A2 femminile, considerando che il singolo biglietto d’accesso costa 5,00 euro a match, sottoscrivendo l’abbonamento si potranno godere gratis ben tre partite. La società ha previsto anche una tessera socio sostenitore, che parte da 50,00 euro, ma che oltre alle partite del campionato dà diritto anche ad altri benefit come offerte speciali, convenzioni e sconti dai partner della società. «Siamo convinti che i nostri tifosi sapranno ripagare il nostro impegno con la sottoscrizione dell’abbonamento perché un buon numero di tessere per noi diventa uno stimolo ancora maggiore» aggiunge Simona Pannacci, vice presidente dell’Omia Volley 88 Cisterna. Per acquistare l’abbonamento è necessario scrivere all’indirizzo e-mail pallavolocisterna88@gmail.com oppure telefonare al numero 347.6464413.

[serie A2F] La colombiana Kenny Moreno Pino è il primo colpo dell’Omia Volley 88 Cisterna

Kemmy Moreno PinoCISTERNA (4/8/2015, ufficio stampa) – «Con la serie A2 vogliamo coinvolgere tutti gli appassionati di Cisterna ma anche del resto della provincia di Latina e della regione Lazio» così il presidente Alessandro Droghei che non vede l’ora d’iniziare il prossimo storico campionato di pallavolo femminile di serie A2. Il primo colpo della società di Cisterna è Kenny Moreno Pino che andrà a rinforzare il reparto offensivo dell’Omia Volley 88 Cisterna: l’attaccante colombiana, 36 anni, alta 185 centimetri, nata a Turbo (nel Dipartimento di Antioquia in Colombia), che nella stagione 2008/2009 è stata la miglior realizzatrice della serie A2. «Dopo essermi presa un anno sabbatico ho moltissima voglia di ripartire, sono molto positiva riguardo la prossima stagione e sono felice di essere stata cercata dal Cisterna che ha un progetto ambizioso e che, proprio come me, vuole fare buoni risultati – assicura la giocatrice che nel 2012 ha giocato nella Robursport Pesaro (A1), prima di trasferirsi al Bursa Büyüksehir Belediye Spor Kulübü nella serie A1 della Turchia – la preparazione sarà un momento molto importante e non vedo l’ora di ripartire: mi sono tenuta in forma partecipando con Urbino al Master Group Sport Lega Volley Summer Tour 2015, per me è stata una bellissima esperienza che mi ha permesso di girare le spiagge italiane e allo stesso tempo di lavorare fisicamente. Gli obiettivi con il Cisterna? Per ora voglio conoscere il resto delle giocatrici e provare a gettare le basi per creare un gruppo unito: mi ritengo una persona camaleontica, mi piace adattarmi e calarmi nella realtà in cui gioco, voglio conoscere la città e non mi piace stare con il muso. Voglio lavorare bene, poi sono consapevole che ci saranno molte giovani di grande qualità e, anche se non le conosco ancora vista la differenza d’età, voglio mettere a loro disposizione la mia esperienza». Kenny Moreno Pino ha debuttato in Italia nella stagione 2002/2003 in serie A2 con il Padova Volley, poi tre stagioni in A1 a Forlì, per poi vincere nel 2005 la medaglia di bronzo ai XV Giochi Bolivariani con la nazionale colombiana. Due stagioni nel campionato giapponese con il JT Marvelous, poi nel 2008 torna in A2 con l’Aprilia Volley, con cui conquista la promozione in Serie A1, quindi la parentesi sudcoreana con il Suwon Hyundai Engineering & Construction Hillstate Volleyball Team, con gioca due finali scudetto vincendone uno. Nel 2011 torna a Parma (A1), poi all’Iqtisadci nella prima serie azera quindi il passaggio in Turchia e una ulteriore parentesi in Cina. «Sono appassionata di estetica, studio kinesiologia e osteopatia e mi piace curare l’orto – conclude Kenny Moreno Pino, sposata con Ermanno Vecchi – mi piace fare shopping, voglio conoscere la città di Cisterna e anche il resto della provincia che ho già vissuto quando sono stata ad Aprilia e poi adoro andare al mare, anche durante l’inverno».

Kenny Moreno Pino nata il 6/1/1979 a Turbo (COLOMBIA) Nazionalità Sportiva COL Ruolo opposto/schiacciatrice Altezza 185 cm

2013-2014 A1 TUR Bursa Büyüksehir

2012-2013 A1 Kgs Robursport Pesaro 1 COL dal 13/10/2012

2011-2012 A1 Cariparma SiGrade Parma 12 COL fino al 22/1/2012

2011-2012 A Igtisadchi Baku (AZE) dal 23 gennaio 2012

2009-2011 A Hyundai-Hillstate Suwon (KOR)

2008-2009 A2 Acqua&Sapone Città di Aprilia 12 COL

2006-2008 A Japan Tobacco Osaka (JPN)

2005-2006 A1 Tecnomec Europa Systems Forlì 3 COL

2004-2005 A1 Infotel Europa Systems Forlì 3 COL

2003-2004 A1 Icot Tec Europa Systems Forlì 3 COL

2002-2003 A2 Sartori Mercedes Padova 8 COL

1999-2001 – La Bancaria de Catamarca (ARG)

1998-1999 – Leites Nestwé (BRA)

[serie A2F] L’Omia Volley 88 Cisterna si prepara per la serie A2, intanto è stato montato il famoso Campo Rosa

CIScamporosaTERNA (2/8/2015, ufficio stampa) – L’Omia Volley 88 Cisterna continua la sua marcia d’avvicinamento al prossimo campionato di pallavolo femminile di serie A2. La società sta adeguando la sua struttura societaria per presentarsi nel migliore dei modi all’inizio del campionato il 18 ottobre e prima ancora per l’avvio della preparazione. «Siamo consapevoli che dovremo confrontarci con realtà pallavolistiche di grande tradizione e per questo ci stiamo preparando nel migliore dei modi, poi dalla nostra abbiamo molto entusiasmo – assicura William Droghei, coach dell’Omia Volley 88 Cisterna – nei prossimi giorni presenteremo il nostro progetto tecnico, intanto stiamo lavorando per farci trovare pronti anche a livello dello staff». Oltre alla conferma dell’allenatore William Droghei e del secondo Marco Saccucci, la società ha ufficializzato lo scout che sarà Simone Maurilli mentre il preparatore atletico Andrea Mafrici, l’addetto stampa e lo speaker Giuseppe Baratta mentre Alessandro Del Giovine sarà il webmaster e curerà la parte dei social network. In questi giorni la società ha provveduto a montare il nuovo taraflex, il campo da gioco su cui si disputeranno le partite ufficiali che per quanto riguarda la serie A è di colore rosa: proprio il campo rosa è stato disteso all’interno della palestra del Campus dei Licei Ramadù di Cisterna dove la squadra del presidente Alessandro Droghei inizierà la preparazione. «Vedere il famoso campo rosa montato a Cisterna per noi è motivo di grande orgoglio – ha aggiunto Simona Pannacci, vice presidente del sodalizio cisternese – è il coronamento del nostro sogno e il giusto premio agli sforzi fatti in questi anni: spero che potranno essere molti i tifosi che si avvicineranno alla nostra squadra e allo stesso tempo mi auguro che sempre più imprenditori possano affiancarci in questa impegnativa impresa sportiva». Il campionato inizia il 18 ottobre prossimo con il debtutto in trasferta con il Soverato, mentre per la prima partita in casa davanti al pubblico di Cisterna bisognerà aspettare il 25 ottobre quando in terra pontina arriverà il Beng Rovigo.

Omia Volley 88 Cisterna © 2014 - contenuti a cura di Giuseppe Baratta @giuseppebaratta Frontier Theme